logo
Nelle nostre residenze non sarete mai clienti, sarete ospiti in casa di amici accolti con gioia, sensibilità e disponibilità verso ogni vostra esigenza.

L’Arte del Pizzaiuolo Napoletano

L’Arte del Pizzaiuolo Napoletano è stata proclamata Patrimonio dell’Umanità il 7 dicembre 2017. Si tratta di un grande riconoscimento per l’Italia, per Napoli e la Regione Campania.

L’iscrizione nella Lista Rappresentativa del Patrimonio Culturale Immateriale dell’Umanità dell’UNESCO da parte del Comitato intergovernativo dell’UNESCO riunitosi in Corea, a Jeju, è avvenuta a conclusione di un lungo iter che ha visto la Regione Campania protagonista accanto al Mipaf.

Con il riconoscimento all’arte dei pizzaiuoli napoletani, la Campania si conferma la prima regione italiana al mondo per la sua produzione culturale agroalimentare. Infatti gli unici due elementi italiani iscritti nella lista dell’UNESCO del patrimonio culturale immateriale sono Campani: la Dieta Mediterranea iscritta nel 2010 e, l’arte dei pizzaiuoli napoletani.

La Campania è il luogo in cui l’eccellenza alimentare diventa cultura, questo è quanto dimostra il riconoscimento dell’Arte del Pizzaiuolo quale Patrimonio Immateriale dell’UNESCO.

Questo risultato premia la tenacia dei pizzaiuoli e delle loro associazioni, impegnati al fianco del Ministero dell’Agricoltura e della Regione Campania nella lunga strada che dal 2009 ad oggi ha portato al raggiungimento del fondamentale riconoscimento dell’UNESCO.

Sorry, the comment form is closed at this time.